INCONTRO

L’incontro
non è una condizione fisica
è un rispecchiarsi d’affinità
un battito profondo
un avvicinamento dell’anima
che accade per qualche umano mistero
con qualcuno (o magari qualcuna)
anche quando non lo hai mai conosciuto
di presenza.
È una presenza
che sta sulla tua lunghezza d’onda
e che per caso
o per qualsivoglia superiore forza
arriva.
Arriva, se pur da un posto lontano,
a sfiorare la tua vita.
È qualcuno magari diverso
eppure così profondamente uguale
capace trovare un momento
per elevare pensieri
bandire banalità
e arricchire lo spirito.
Ed è un dono della vita
che va accolto
e coltivato.
( Tosca Pagliari in incontro ravvicinato di quintessenza- settembre 2020).

Leave a Reply