PIOVE

Piove.
Luce ombrosa
foglie lucide

selciato a specchio.
Piove.
Schizzi
e silenzi
schizzi
e rimbalzi
di gocce
impazzite
intorno
e dentro
di me.
Piove
come pioveva
di notte
nelle notti
d’incubi e speranze.
Piove.
Mute le stanze
muta l’assenza
parole di pioggia
immaginate vere
in un codice nuovo

e segreto
oltre il divenire.

 

Tosca Pagliari

29/01/2012

Leave a Reply