TRA LUNE E SOLI


Avevo principio di pianto
poi ho visto la luna
tonda
con faccia di madre
millenaria
osservatrice
del mondo.
Avevo principio di pianto
poi ho visto il mare
partorire il sole
disco di luce
millenario
calore del mondo.
Avevo principio di pianto
poi ho sentito
scorrere il tempo.
Ticchettio
di notti e di giorni
di giorni e di notti.
Avevo voglia di pianto
poi ho sentito
fuggire il tempo
e la briciola spersa
del mio passaggio.
Avevo voglia di pianto
poi ho capito
che il più era già passato
e toccava solo passare il meno
del tempo che resta
sulla scena del mondo.
Avevo voglia di pianto
e mi sono sorrisa dentro:
se ho fatto il grosso
saprò fare anche il poco
tra lune e soli
soli e lune
ora e dopo
e poi
nulla.

Tosca Pagliari (ottobre 2014)

One thought on “TRA LUNE E SOLI

Leave a Reply