TI SALUTO GUARDIANO DEL FARO

Copertina-208x300Ti saluto Raffaele Russo detto guardiano del faro. Ti sei meritato questo appellativo su questo blog molti anni fa. Forse continuerai a fare il guardiano del faro dalla tua nuova dimensione, voglio immaginare così. Ti ritroverò tra le parole delle tue poesie, in particolare nella tua ultima raccolta “Miscellanea” quando mi hai fatto l’onore di chiedere una mia introduzione al tuo libro. Non ti ho mai conosciuto di presenza, solo attraverso i tuoi scritti e questo mondo del web. Ti voglio salutare con una tua stessa poesia, qui nella sezione “poeticamente approdati” ce ne sono tante. La sceglierò e la scriverò qui.

Ecco ho scelto questa

FOGLIE GIALLE

Gialli di foglie volteggianti sciami
tingono il vento che viene dai monti,
dove s’addensano laggiù lontani
nembi d’Autunno, neri e profondi.

Sciamano a frotte oramai i pensieri,
mentre giunge nel cuore soffocante
un affollarsi denso di misteri
che con le foglie viene altalenante.

Quale dunque sarà l’ignota sorte
di nostra vita? Quale scenario
ci verrà aperto oltre le vaghe porte
dell’orizzonte e quale l’inventario?

Volan le foglie, gialle e indifferenti.
Quanto leggere scivolano via
lasciando i rami spogli, parimenti
a congetture di filosofia!

(Raffaele Russo).

Grazie Raffaele per i brani e le poesie che ci hai lasciato, sono una grande ricchezza.

Buon viaggio e che brilli la tua essenza nella nuova dimensione.

Ciao

Tosca Pagliari

 

 

 

http://www.lefotosalvate.com/blog/miscellanea-di-raffaele-russo/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply