REGALI D’ESTATE

 

Mi regala il vento

odore di mare

la mia pelle

odore di sole.

 

Un’altra estate

il tempo mi regala

un altro compleanno.

 

Ortensie celesti

candide pomelie

rossi gerani

mi regalano

i fiori

festa di colori.

 

Occhi chiusi

e voli lontani

mi regalo ricordi

schiudo scrigni

di  nostalgia.

( Tosca Pagliari 16 luglio 2015).

 

 

 

 

4 thoughts on “REGALI D’ESTATE

  1. Intanto complimenti sinceri per la poesia. Quando una cosa mi piace, mi piace prima di tutto “a pelle” e questa soddisfa le mie esigenze estetiche e emozionali, oltre che stilistiche.

    Seconda considerazione: quanto è vero che gli assoluti sono concetti astratti e non fenomenologicamente fondati. Quando cambia il contesto, la cornice e la modalità comunicativa sembra che la stessa realtà diventi “altra” da sè, nuova, diversa e forse un po’ irriconoscibile. Penso tu mi capisca. Buona giornata.

  2. Trovo che sia interessante e stimolante questa possibilità di comunicazione diversificata (by phone, via e-mail, sul blog, con whatsapp). Che te ne pare?
    Buona serata.

Leave a Reply