PENSIERI NEL SOLE

C’è odore

di  terra calda di sole

di erbe in attesa di pioggia

di mare limpido

e di ciottoli cotti.

C’è ancora bollore

d’estate

che sfida

o che attende

la folata autunnale.

C’è ancora luce

d’estate

che abbaglia

la voglia

di fare

ma gira il calendario

domani è già

tempo di dare.

(Tosca Pagliari – settembre 2013)

 

 

4 thoughts on “PENSIERI NEL SOLE

  1. Ah! Che bella! Quando una poesia è felicemente ispirata e ben realizzata sul piano stilistico e formale è un vero piacere leggerla. E’ musica, è piacere dei sensi, è luce per la mente. Brava!

    • Grazie Raffaele un apprezzamento del genere da un poeta come te è una grande gratificazione. Ma voglio svelarti che mi è uscita così senza neanche tanto starci a pensare e che sia venuta bene, a tuo dire, sul piano stilistico e formale mi fa pensare ad una gran botta di fortuna o ad un momento davvero magico, di quelli che capitano non si sa mai quando. Grazie ancora.

  2. Non ho dubbi che in un “momento magico”, come dici tu, si riesca a esprimere il meglio di sé, non solo per felice ispirazione,ma anche per stile e grazia formale, in una mirabile sintesi.

Leave a Reply